Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Giustizia penale minorile: il minore autore di reato  

    

Coordinatore: Lucio Camaldo

Obiettivo: il corso intende fornire ai partecipanti approfondimenti teorici e pratici, anche attraverso l’analisi della giurisprudenza e la discussione casistica, sulle tematiche inerenti alla giustizia e al processo penale minorile

Titoli di accesso: il corso si rivolge ai possessori di laurea o laurea magistrale conseguita in una delle seguenti classi ex D.M. 270/2004:

L-5 Filosofia;
L-10 Lettere;
L-12 Mediazione linguistica;
L-14 Scienze dei servizi giuridici;
L-19 Scienze dell’educazione e della formazione;
L-24 Scienze e tecnologie psicologiche;
L-39 Servizio sociale;
L-40 Sociologia;
LMG/01 Giurisprudenza;
LM-1 Antropologia culturale ed etnologia;
LM-41 Medicina e chirurgia;
LM-50 Programmazione e gestione dei servizi educativi;
LM-51 Psicologia;
LM-57 Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua;
LM-78 Scienze filosofiche;
LM-85 Scienze pedagogiche;
LM-87 Servizio sociale e politiche sociali;
LM-88 Sociologia e ricerca sociale;
L/SNT1 – Professioni sanitarie infermieristiche e Professione sanitaria
               ostetrica/o;
L/SNT2 – Professioni sanitarie della riabilitazione;
L/SNT3 – Professioni sanitarie e tecniche;
L/SNT4 - Professioni sanitarie della prevenzione;
LM/SNT1-Scienze infermieristiche ed ostetriche;
LM/SNT2-Scienze riabilitative delle professioni sanitarie;
LM/SNT3-Scienze delle professioni sanitarie tecniche;
LM/SNT4-Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione.

Potranno essere ammessi anche laureati e laureati magistrali in altre discipline previa valutazione dei competenti organi del corso

Mese di attivazione: aprile 2014

Durata: il percorso formativo è strutturato in 52 ore di didattica frontale:
- la giurisdizione specializzata;
- l’imputabilità e gli accertamenti sulla personalità dei minorenni;
- le indagini preliminari e la libertà personale del minorenne;
- l’udienza preliminare e gli epiloghi tipici;
- la giustizia riparativa e la mediazione penale;
- i provvedimenti civili a tutela del minorenne autore di reato;
- l’udienza dibattimentale e le impugnazioni;
- la difesa e l’assistenza del minore autore di reato;
- la pericolosità sociale e le misure di sicurezza per i minorenni;
- sistema sanzionatorio e penitenziario minorile

Contributo di iscrizione: € 516,00

Segreteria organizzativa: Segreteria Didattica – telefono 02/503.12694 - 02/503.12087 - 02/503.12473 fax: 02/503.12475 

E-mail: infomaster.giurisprudenza@unimi.it

sito del corso: www.giustiziaminorile.unimi.it

Documenti correlati  

Torna ad inizio pagina