Logo Università degli Studi di Milano



 
 
Notizie  

La vittoria della Statale alla International Moot Court Competition in Law and Religion di Bologna

L’Università Statale di Milano è stata grande protagonista della IV edizione della International Moot Court Competition in Law & Religion che ha avuto luogo a Bologna il 6 e 7 marzo scorsi, nell’ambito della conferenza annuale della European Academy of Religion (https://www.europeanacademyofreligion.org/moot-court-competition). La fase finale della competizione, organizzata come sempre dal prof. Andrea Pin dell’Università degli Studi di Padova con l’aiuto prezioso di Giada Ragone e Luca Vanoni del Dipartimento di Diritto Pubblico e Sovranazionale del nostro Ateneo, ha visto alternarsi squadre di studenti da tutto il mondo davanti alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, composta per l’occasione dai giudici Anne Power, Mark Hill CQ e Oran Doyle, e alla Corte Suprema degli Stati Uniti d’America, composta dai giudici Richard Sullivan, Frank S. Ravitch e Michael J. Wilkins. Quest’anno la Statale ha partecipato all’iniziativa con due squadre di giuristi, egregiamente preparate da Cristiana Cianitto e Marcello Toscano, ricercatori di diritto ecclesiastico e canonico del Dipartimento di Scienze Giuridiche “C. Beccaria”. La prima squadra, composta da Federica Pavan, Houda Latrech, Greta Agosti, Ingrid Sormani, Giulia Pantaleo, Niccolò Nobile e Rebecca Ricifari, è stata l’unica europea ad essere ammessa al dibattimento davanti alla US Supreme Court ed ha coraggiosamente affrontato avversari provenienti da importanti Law Schools statunitensi (Notre Dame e Brigham Young University). La seconda squadra milanese, invece, è risultata vincitrice sul versante europeo della competizione, battendo i colleghi delle seguenti università: Lomonosov Moscow State University (Russia), The Open University (UK), Università degli Studi di Macerata (Italia), Brigham Young University (USA) e Università Luigi Bocconi (Italia). Tanti complimenti, dunque, per la meritata vittoria a Nahomi Orellana, Riccardo Torresan, Lorenza Lombardi, Viola Tassarelli, Benedetta Peroni, Doris Brusa e Federica Mignacca.

12 marzo 2019
Torna ad inizio pagina