Logo Università degli Studi di Milano



 
 
Notizie  

Il primo processo penale simulato tra le facoltà di giurisprudenza di Milano

Nel 2019 ha preso il via, presso la Statale, la prima moot court competition milanese di diritto penale, che vede confrontarsi studenti provenienti dai corsi di laurea in Giurisprudenza di quattro diversi Atenei (Università degli Studi di Milano, Università Cattolica del Sacro Cuore, Università Bocconi e Università degli Studi di Milano-Bicocca).

La moot court competition (o più semplicemente, moot) è una tradizionale attività delle law school anglosassoni, che offre agli studenti l'opportunità di cimentarsi in veri e propri processi simulati, cominciando così a sviluppare le tecniche scritte e orali di argomentazione giuridica che risulteranno indispensabili nelle loro future carriere forensi.

La competizione milanese si articola in due fasi.

La prima, avviata nel mese di marzo, è consistita nella redazione di memorie scritte e si è conclusa con la selezione delle quattro migliori squadre. Nella seconda fase, che avrà luogo nel mese di maggio, si svolgeranno le udienze vere e proprie, durante le quali gli studenti vestiranno le “toghe” dell’accusa e della difesa, ed esporranno oralmente i propri argomenti di fronte ai collegi giudicanti.

In particolare, nella mattinata del 7 maggio avranno luogo le semifinali, mentre il 24 maggio alle ore 15:00 si terrà presso la Crociera Alta Studi Umanistici l'udienza finale, di fronte ad una corte composta da magistrati del tribunale di Milano e dell’hinterland, all'esito della quale verrà nominata la squadra vincitrice della competizione.

L’organizzazione dell’iniziativa fa capo all'associazione studentesca ELSA, ed è patrocinata dal Dipartimento di Scienze Giuridiche “Cesare Beccaria”, diretto dal prof. Gian Luigi Gatta.

Il comitato scientifico è composto da docenti provenienti dai quattro Atenei coinvolti: Stefano Zirulia, Carlo Ruga Riva, Enrico Basile, Gaia Caneschi e Alessandro Provera.

Per ulteriori informazioni si rinvia ai canali informativi online di ELSA.

 

READ MORE

 

06 maggio 2019
Torna ad inizio pagina